domenica 7 ottobre 2012

4+23, UN ALTRO LUNGO PER ME!

Ostica la tabella che ho deciso di seguire, pochi lavori ma tosti e ovviamente i lunghi da ora in poi non mancheranno mai nel week end.
Oggi il programma prevedeva 4 km di riscaldamento e 25 al teorico ritmo che dovrei/dovrò tenere in maratona.
Questa volta io e Gianluigi(nettamente più veloce di me normalmente, ora però acciaccato), decidiamo di percorrere un anello di circa 18 km su asfalto tra leini e san francesco al campo, abbastanza duro all'inizio poichè in salita leggera, per poi spianare e scendere, caratteristiche che più aumenta la velocità e più si percepiscono.
Inizio tranquillo, però le gambe girano discretamente, il fiato invece ci mette un po' di più a stabilizzarsi.
Finiamo i 4 km di riscaldamento alla media di 5.03, cacatina in un fosso e partenza a sto cavolo di ritmo.
Fiato ancora un po' su, però sento le gambe idonee al lavoro, quindi spingo rimanendo comunque sul valore che credo di avere attualmente.
Dopo 8 km più duri corsi comunque sui 4.40/km, il percorso cambia e le gambe possono esprimersi al meglio, infatti esagero, correndo per 6 km intorno ai 4.26/27, poi alla fine del giro, Gianlu mi lascia solo e li riprende la leggera salita che mi stronca un po', continuo per 4 km sui 4.45 per poi tornare indietro leggermente più veloce ma non di molto, sono molto stanco e arrivato alla macchina decido di terminare a 23 km con una media di 4.39/km.
Complessivamente ne ho corsi 27 quindi, va più che bene, la prossima c'è ne sono 35 da fare, anche se di fartlek, in cui vorrei sparare un buon ritmo... vedremo.

11 commenti:

  1. Quando leggo di questi "lunghi" non so se spaventarmi oppure rallegrarmi per non averli affrontati. In termini di preparazione, intendo. E così, un pò come prima di un esame, a fiuto, elimino certi faticosi argomenti spinosi... Ecco, al massimo un lunghetto e stop. Poi si corre fin che se ne ha. Ma in fondo invidio chi riesce a studiarsi tutto il programma e arrivare tranquillo e sicuro davanti al professore, il traguardo dei 42K. Bravo! Io tenterò la fortuna, anche stavolta!


    RispondiElimina
    Risposte
    1. sicuro? e chi è sicuro.. :-)) in maratona sicuro è morto!

      Elimina
    2. ps. ma che succede nel tuo blog? se lo clicco escono solo immagini....

      Elimina
    3. Adesso ho attivato la modalità Magazine. Mi piace di più, permette di visualizzare molti post assieme e scegliere. Prova di nuovo! Ciao!

      Elimina
  2. Dopo la cacatina sei sempre competitivo fustaccio!
    Il prossimo anno però di nuovo 6+18 ad Arrancare a Courmayeur eh...

    RispondiElimina
  3. Mi sembra che siamo sulla strada giusta. Avanti così, bravo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche a me sembra, più che mai. Però...

      Elimina
  4. Sei convinto!!!!
    Questo è il fatto , poi la mara è un'incognita ma preparata come la stai preparando secondo me va bene....

    Ciao socio!

    RispondiElimina
  5. Ieri hai corso molto bene, eri carico e cazzuto!
    Nel finale ti è mancato il leprotto che, anche se zoppo, ti era comunque di aiuto!
    Avanti così, un altro tassello al posto giusto!
    L'Acciaccato!

    RispondiElimina
  6. Ti leggo veramente in forma! secondo me alla maratona farai bene :)

    RispondiElimina