giovedì 23 dicembre 2010

TANTI AUGURI DA STOPPRE, THE BLACK NIGHT, THE RAIN, THE FOG AND THE FOX

Ieri sera in palestra, anche se mi scocciava molto, ho eseguito un 10 x 100 sul tapis in quanto, le condizioni della strada e il tempo, non era adatte, neanche per chi come me, corre con qualunque meteo.
Devo dire che non è stato così male, dopo un riscaldamento di 5 km corso a velocità tra 10.2 e 13 ( velocità percepità da me, nettamente più impegnativa ) e un'inclinazione dell'1% per simulare al meglio la falcata, ho fermato il tappeto per poi farlo ripartire inclinandolo tra il 10 e il 12 % e una velocità tra i 14.5 e i 15.5 km/h calcolando 100m dal raggiungimento dei parametri impostati. La parte difficile era poi, far rallentare e declinare il tappeto ogni volta senza ammazzarsi, quindi ripartire dopo un recupero di circa 1' camminato a 5 km /h. Ogni volta arrivavo col cuore in gola pensando : " ora muoi !! ",poi dopo poco in realtà, mi riprendevo.
Stasera invece ho corso nuovamente per 10 km in pista ciclabile, forse nonostante il buio, il posto più sicuro, non essendoci macchine e coglioni che rischiano di investirti ad ogni incrocio.
Realmente, pur avendo la lampada frontale, tra la pioggia, il buio, un po di nebbia a banchi, avevo un po di timore, pensando : " e se adesso alle spalle mi assale un leone o un orso grizzly, come mi comporto ?? "
L'atmosfera era uguale al film  " un lupo mannaro americano a Londra " e anche per un maschione come me, c'era un po di timore.
Al 6° km ho rischiato l'infarto quando a 10 m mi ha attraversato una bestia strana, la illumino con la lampada frontale e scorgo una bellissima coda... era una volpe !!
Riprendo a correre regolare e chiudo i 10 km a 4.57 /km, arrivo a casa sporchissimo e mi appago entrando nella doccia vestito per togliere la terra anche dall'abbigliamento.
BUON NATALE A TUTTI !!!

11 commenti:

  1. Mi vergogno a dirlo ma ieri ho provato delle ripetute sul tapis 5x1000 con recupero 2,5'. Inclinazione 0. Mi sono usciti mica male.. 16.8 di media i mille equivalenti a 3.40. Però che casino si fa su quel coso...ho dato spettacolo .

    Ps. Gli auguri, se mi passa il mal di schiena ed al tallone d'achille che oggi mi ha spinto a star fermo, te li faccio a Natale a Germagnano!

    RispondiElimina
  2. Il tapis non mi avrà ...anche perchè oggi a Roma c'erano 20 gradi... ora piove
    Comunque super Auguri

    RispondiElimina
  3. GUIDO : l'inclinazione devi mettercela, anche solo 1%, altrimenti sarebbe come saltellare velocemente sul posto, allenante a livello cardio, però simula poco l'azione della corsa.
    ..pensa a fare i 100 molto inclinato

    GIANCA : guarda che realmente non è così male, forse è solo un nostro pregidizio, però pensa ad averlo in casa quanti km in più faremmo...
    Auguroni anche a te e famiglia

    MARINES : grazie, anche a te e famiglia e molla un po sta bici.. :-))

    RispondiElimina
  4. Buon Natale anche a te

    RispondiElimina
  5. Anche la volpe!
    a me è capitato di incrociare caprioli correndo in montagna ma la volpe mai! ma sei sicuro?

    Tanti auguri

    RispondiElimina
  6. anche a me quando corro sulla ciclabile capita la stessa cosa, sento un sacco di rumori eh eh :-)
    Tanti Auguri !!

    RispondiElimina
  7. eheh ,, proseliti del tapiro vedo...
    Auguri Mauri! ;-)
    e non svuotare la cantina, come sto facendo io... :-))))

    RispondiElimina
  8. Auguri! Io il tapis ce l'ho a casa,ma lo uso solo in caso di necessità.Farlo in palestra è un conto, ma in un garage è da delirio.Dopo un pò vedi volpi che attraversano dappertutto.

    RispondiElimina
  9. Ho sempre un pò timore a correre al buio, indipendentemente da dove corro.
    Auguri STOPPREEEE!!!!

    RispondiElimina
  10. PREFERISCO BAGNARMI MA CORRERE ALL'APERTO.
    BUON NATALE ANCHE A TE E FELICE 2011.

    RispondiElimina