mercoledì 15 aprile 2009

SU PER GLI IRTI COLLI


ciao a tutti, oggi dopo il lavoro, alle ore 16.45 circa ero a casa, il programma che avevo in mente da questa mattina era un'uscita di corsa 6 km tranquilli + 6 di medio a 4.05-10, senza obiettivi particolari, in quanto per l'inizio della preparazione della maratona è presto, è vero potrei fare un pò di velocità, delle ripetute katzen, ma in realtà ho analizzato la situazione e mancando realmente la voglia di correre ed avendo qualche piccolo acciacco a cui il riposo non può fare che bene ( scuse scuse ), ho deciso di fare un giro tosto in mountain bike, quindi scarpe, occhiali, casco, maglietta con tasche e pantaloncini con pannolone e via !!!

Partenza da ciriè, pista ciclabile fino a lanzo ( lo stesso percorso che faccio di corsa ), quindi si inizia la salita impegnativa di circa 3,5 km fino ad oviglia, quindi discesa dall'altra sponda fino quasi a balangero e risalita per la stessa strada, anzi ancora più su fino al bivio coassolo corio, discesa fino a corio, quindi direzione grosso e di nuovo ciclabile fino a casa, in questo frangente ho anche fatto delle ripetute da circa 500m col 53 per dare un colpetto in più.

Buon allenamento totale di circa 43 km alla media di 22,5 km/h (muontain bike con ruote da sterrato, ho anche la bici da corca ma mi da meno sicureza essendo un modello vecchiotto)e 107 min., obiettivamente a livello cardio vascolare è stato molto intenso.

Domani però corro, giuro !!

P.s. non dovrei dirvelo, ma stavolta faccio l'infame, indovinate chi h trovato sulla ciclabile che faceva le ripetute 6 x 800 ?? si proprio quello li... vediamo chi indovina !!

10 commenti:

  1. buon giretto con la montain bike piano piano mi sfiderai,qualche volta prova ad andare con quella da corsa vedi la differenza anche se e' un modello vecchio, fregatene.

    RispondiElimina
  2. NOOOOOOO!!!
    6x800!!!!!!!!!!!
    O_O

    RispondiElimina
  3. furio : si il pazzerello l'ha fatto !!! sarebbe da picchiare con le antiche arti marziali !

    RispondiElimina
  4. se è colui che penso io... non andava avanti! Che pena....

    (infame)

    RispondiElimina
  5. sterrato?
    bello ma a me quest'anno mi tocca la strada(devo sta' appresso a mi fja(14anni sai...).
    lo sai... da qualke parte c'e' ki usa la bici, tra una corsa e l'altra , proprio x programmare una mara.

    RispondiElimina
  6. anche questa è disciplina: a volte è più difficile scegliere di non correre....

    RispondiElimina
  7. uscuru : no, per ora solo su strada, devo farmi bene la gamba e lo sterrato mi darebbe un lavoro troppo irregolare, lento ma intenso.
    come saprai il metodo di allenamento first, prevede 3 allenamenti di corsa e 2 di cross training, di cui la bici è l'ideale, gli altri 2 giorni riposo o lavoro molto blando.
    mi sa che a breve farò il comunicato della sperimentazione.
    credo che possa essere meno monotono e più stimolante

    RispondiElimina
  8. the yogi : si, anche se la mia scelta è tata dettata principalmente dalla pigrizia..n fondo in bici sei seduto !!!

    RispondiElimina
  9. gian carlo : se era del piero lo investivo..scgerzo è l'unico gobbo che mi è simpatico.ho conosciuto il papà anni fa, una persona ed una famiglia semplice.

    RispondiElimina