giovedì 10 novembre 2016

ANNO BISESTO ANNO FUNESTO.... MA TORNO LO STESSO

E si, il 2016 fino ad ora per me è stato abbastanza impegnativo, scelte, cambiamenti, sfighe, ma alla fine tutto questo possiamo semplificarlo in una sola parola..VITA!
Già negli ultimi 2 anni podisticamente parlando, non avevo combinato molto(non che prima avessi fatto chissà che s'intenda), ma il 2016 è stato l'anno del tracollo fisico, peso ai massimi storici e condizione fisica scarsa, due cambi di residenza che mi hanno tolto la voglia e la continuità degli allenamenti, infatti si sa, si rende quando si è tranquilli e non quando si hanno altri pensieri e problemi pratici da risolvere.
Da settembre pian pianino ho ripreso ad allenarmi con costanza almeno 3-4 volte a settimana e dopo le prime volte in cui mi sembrava di avere un frigorifero(come Maxi Lopez) sulla schiena, ho iniziato a perdere nuovamente peso e di conseguenza a faticare meno in allenamento, col cronometro che iniziava a parità di sforzo a segnare anche 30" in meno nella corsa lenta facendomi riprovare quelle sensazione che non sentivo da molto, quelle che creano una sana dipendenza.
Attualmente i 5'-5'10" al km sono il riferimento nel lento e i 4'35-40" nel medio, mentre come quantità di km sto sui 45-50 a settimana con la corsa più lunga che è stata di 20 km sotto i 5', fatti come prova della mezza che vale che proverò a correre domenica con l'obiettivo primario di finirla decentemente e secondario almeno a 4.59/km, poi vada come vada, ritornare a correre e sentire quelle sensazioni è già appagante!

Un saluto a chiunque torni a leggere questo blog, SONO QUI!

8 commenti:

  1. Bravo 'Pre! Sempre avanti!!! Ricorda che non puoi permetterti di "sprecare il dono" ;.)
    Adesso però non farmi aspettare un altro anno prima di leggere un tuo nuovo post!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Ok Enrico.... grazie... sono tornato su questa sedia e cercherò di rimanetci

    RispondiElimina
  4. Bravo fustaccio! L'hai detto e adesso lo fai,... altrimenti non lo dovevi neanche pensare (cit.)

    RispondiElimina