domenica 25 settembre 2011

TURIN HALF MARATHON 2011, RITORNO ALL'ACCETTABILE

(foto scattata tra le vigne di BARBARESCO..)

Oggi come da programma ho corso alla 12° turin half marathon.
Le condizioni generali erano discrete e a parte qualche piccolo malanno dovuto al cambio stagionale, le ultime 2 settimane di allenamento mi avevano dato abbastanza sicurezza.
Era dal novembre 2009 che non facevo una mezza maratona decente, sempre compatibilmente con i miei tempi medi.
Oggi la giornata era discreta, temperatura gradevole, cielo coperto e umidità accettabile, partenza ore 9.30.
I primi km mi ascolto al fine di capire come fossero state le mie condizioni giornaliere, già nel riscaldamento non avevo sentito la gamba "libera" e così mantengo un ritmo cauto, comunque non troppo lento per i miei standard.
chiudo i 10 km in 42.21, lentino ma ancora reattivo.
Arrivati a moncalieri inizia a piovere, poi aumenta a mo' di temporale e per almeno 3 km prendiamo pioggia forte, mi da fastidio ma in un certo senso mi tonifica, infatti per non perdere troppo, aumento anche un po l'andatura.
Quando smette di piovere quasi mi dispiace, comunque la gamba tiene ancora quel ritmo, arriviamo nella zona dei cavalcavia e salite brevi dove soffro ma tengo decentemente.
Gli ultimi 2 km sono una formalità, mantengo e chiudo in 1.30.41
Pensavo di far meglio, sono ugualmente soddisfatto, visto che ho dato quel che avevo e sperando di continuare su questi "passi", consapevole di avere anche tempi leggermente migliori.
Complimenti anche a tutti gli altri "colleghi" della podistica leini che hanno ottenuto buoni tempi.
Mi ha fatto piacere reincontrare Davide che mi ha pure battuto.
Ho sempre criticato l'organizzazione della turin marathon, invece oggi a parte la gara, devo dire che il post-gara è stato ottimo, si è vero abbiamo pagato 25 euro, però era compreso un vassoio con polletto, birra , mela, pane, inoltre la birra si è miracolosamente decuplicata.

10 commenti:

  1. ... strano, avranno svaligiato un supermercato :-)))) scherzi a parte, hai fatto bene!
    brau!

    RispondiElimina
  2. azz, di un soffio! maledetta pioggia.... avrà annacquato pure la birra!

    RispondiElimina
  3. Virtualmente ero allo sprint con te... qui però per fare 90 fa troppo caldo.

    RispondiElimina
  4. E il Martini...? ;-)
    Bravo Mauri!

    RispondiElimina
  5. Un anno alla StraLugano nel pacco gara c'era una birra senza alcol, l'ho provata, aveva un gusto di medicina...che tristezza...

    Complimenti per la tua gara !

    RispondiElimina
  6. Mi sono pentito di non averla fatta pure io, piuttosto di Monza, e piuttosto delle salite vignaiole di Moncrivello.
    Bravo Mauri.

    RispondiElimina
  7. Buono, vecchia spugno, il futuro sta nel tuo allenamento, Corri Uomo!

    RispondiElimina
  8. buono. soprattutto il dopo gara

    RispondiElimina
  9. pimpe: grazie, ma ancora sono lontano da te, spero di fare un 2012 come il tuo 2011..

    yogi: no, la birra era ben coperta :-))

    gianca: grazie, qui si stava abbastanza bene.. ero io che non ne ho avuta abbastanza

    frank: clamorosamente il martini non è scaduto a sto giro, protesterò, un martini ancora integro??!! buuuu

    diego: grazie...non verrò mai alla stralugano allora :-DD

    father: ma qual è il tuo programma? ora è periodo di mezze..

    alvin: l'allenamneto è la base ovviamente, tu hai anche un motore e un fisico adatto, io non dovrei sgarrare nulla per migliorarmi sensibilmente e questo è assai difficile.. comunque ci si prova, e poi ancora, e ancora, e ancora

    nino: verso gli ultimi km pensavo solo più ad una bella caraffa di birra freddaaaaa

    RispondiElimina
  10. A-ah! Mi hai capito al volo! Ti è andata bene, a un mio collega l'han dato stagionato.
    Buono il polletto del be-fed neh? Una sera dobbiamo andare con calma.
    Ciao fustaccio!

    RispondiElimina